03/06/2019

UNIVERSITA' DEGLI STUDI "MAGNA GRAECIA" DI CATANZARO - QUESTIONARIO ODONTOIATRI

APPROPRIATEZZA DELLA PRESCRIZIONE ANTIBIOTICA IN ODONTOIATRIA

Con la presente informativa le viene proposta la possibilità di partecipare allo studio trasversale dal titolo: "APPROPRIATEZZA DELLA PRESCRIZIONE ANTIBIOTICA IN ODONTOIATRIA", svolto dalla Cattedra di Igiene della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università "Magna Graecia" di Catanzaro, in collaborazione con gli odontoiatri di tutto il territorio nazionale.
Com’è noto, l’appropriatezza della prescrizione antibiotica alla luce del sempre più crescente fenomeno dell’antibiotico-resistenza, rappresenta ad oggi una delle maggiori criticità in sanità pubblica, su cui le principali organizzazioni internazionali per la sorveglianza sanitaria, si stanno concentrando. Le più recenti linee guida sono concordi nel raccomandare la profilassi antibiotica esclusivamente ad alcune classi di pazienti a rischio, qualora debbano essere sottoposti a delle procedure odontoiatriche invasive.
Lo studio si propone di valutare le pratiche degli odontoiatri relative alla prescrizione antibiotica in odontoiatria.
La metodologia prescelta prevede la compilazione di un questionario che sarà inviato alla Sua casella di posta elettronica, per la raccolta di informazioni relative a: 1) caratteristiche socio-anagrafiche e professionali; 2) conoscenze relative alle procedure odontoiatriche e relativa profilassi antibiotica; 3) comportamenti inerenti la prescrizione antibiotica; comportamenti rivolti al paziente; fonti di informazione (Linee Guida consultate od eventuali altre fonti, come colleghi, corsi di formazione, internet, etc..)
Lo studio non prevede nessun esame clinico o strumentale, ma solo la compilazione in caso accetti di partecipare.
Non è previsto nessun rischio o costo a suo carico. Non è inoltre previsto alcun follow-up, ovvero una volta compilato il questionario oggetto di studio, Lei non verrà ricontattato dai ricercatori.
L'adesione è totalmente libera. Questo significa che si potrà liberamente decidere di non partecipare allo studio e, dunque, di non firmare questo consenso.
L’effettuazione di questo studio è stata approvata dal Comitato di Bioetica dell’Università degli Studi di Catanzaro.

 

Link per la compilazione